Logo del ParcoLogo del Parco testuale
Pulsante apertura menù laterale
Logo del Parco
Logo del Parco testuale
Vivere il Parco
FacebookTwitterGoogle+LinkedInemail
Home » Vivere il Parco » Centri di visita

Centro di Educazione ambientale Airone di Portegrandi e Oasi Naturale di Trepalade

Via Raffaello, 12
30020 Portegrandi (VE) | Localizza sulla mappa
Comune: Quarto d'Altino

Tel. 0422/6789041

Il Centro dispone di due sale una didattica e una grande sala mostra. La prima permette la presentazione, tramite ausilii multimediali, dell'ambiente fluviale (fiume Sile) e lagunare (laguna di Venezia). La grande sala mostra è dotata di vetrinette contenenti esemplari di fauna (uccelli, rettili, ecc.) esistenti nel nostro territorio, di pannelli espositivi e di poster riportanti le varie tipologie dell'ambiente locale e alcune tematiche riguardanti l'attività di allevamento e cura, protezione e preservazione di specie di uccelli locali, migratori ed anche esotici.

Oasi: il Comune di Quarto d'Altino risulta proprietario di un terreno situato in località Trepalade, adiacente al Fiume Sile, da anni soggetto a vincolo dei Beni Ambientali e quindi indenne da interventi distruttivi da parte dell'uomo. La vegetazione è così potuta crescere spontanea e rigogliosa ricoprendo le sponde delle cave senili trasformando il luogo in uno degli ultimi lembi rimasti nella campagna veneta di un tempo, quando la coltura intensiva ancora non esisteva.

La presenza del Sile e la sua vegetazione ripariale, un pioppeto con sottobosco spontaneo, il canneto, il ninfeeto, il giovane "bosco dei nati" hanno contribuito a creare un piccolo ma importante ambiente tipico dove piccoli mammiferi, rettili, anfibi ed uccelli, ormai scomparsi nelle zone limitrofe, vivono e si riproducono nella più completa protezione. Sembra un angolo di campagna abbandonato a se stesso, ma alberi, cespugli, il canneto e l'elemento acquatico costituiscono un ambiente complesso ed interessante.

Finalità didattiche

  • Conoscenza del territorio dal punto di vista geografico, storico e naturalistico
  • Sviluppare la capacità di ascolto, di osservazione e di interpretazione delle varie forme espressive della natura (suoni, luci, canti, immagini) Cogliere le diversità presenti all'interno dell'ecosistema.
  • Possibilità di osservare concretamente e conoscere gli esemplari di flora e fauna presenti, anche con l'ausilio di cartelli esplicativi e punti fissi di osservazione.
  • Esprimere e confrontare le attitudini e capacità individuali di esplorazione e di interpretazione di alcuni particolari aspetti dell'ambiente naturale. Sensibilizzare ed educare al rispetto delle regole di salvaguardia dell'ambiente in tutti i suoi aspetti.
  • In Oasi: riscontro dal vivo di quanto visto e sentito presso la visita al centro "Airone".

Grazie alla presenza di voliere si potranno osservare "con discrezione" le varie fasi della vita degli uccelli: i corteggiamenti, la preparazione dei nidi, l'allevamento, lo svezzamento della prole e l'involo. Si potrà riconoscere i volatili presenti sia grazie al loro canto sia che con l'ausilio di schede monografiche poste all'ingresso di ogni settore. Altre schede sono distribuite lungo il percorso di visita per riconoscere le specie arboree maggiormente presenti.

Destinatari

  • Scuola materna ed elementare primo ciclo: sviluppo dei 5 sensi, confronto con altre forme viventi del modo di vita.
  • Scuola elementare 2° ciclo e scuola media: l'importanza del ruolo del singolo individuo nei confronti dell'ecosistema in generale. Comprensione dei vari fenomeni complessi di cui la natura è artefice
  • Scuole superiori: comprensione dei fenomeni più ampi, delle relazioni degli organismi tra loro, con i fattori abiotici e con l'uomo. Salvaguardia e conservazione degli aspetti naturalistici dell'ambiente, diventato risorsa esauribile.
  • In generale a singoli, gruppi o associazioni di appassionati di ambiente, di ornitologia, di vita all'aria aperta

Periodicità
Il Centro è fruibile tutto l'anno, con prenotazione.
L'oasi è fruibile tutto l'anno, compatibilmente con le condizioni metereologiche.

Durata delle visite
Mediamente 1,30 ore + vista Oasi di Trepalade ulteriori ore 2. Visita alla Conca di Portegrandi altri 30 minuti.

Costi
30/40 Euro per gruppo di max 30 componenti, quale rimborso spese alle guide ambientali. Il contributo per la visita all'Oasi e al Centro Didattico Ambientale "Airone" di Portegrandi, inclusa la Guida è di Euro 2.00 a persona.

Servizi accessori
Videorama, videoregistratore, proiettore diapositive, sala per accoglienza, servizi igienici, sala conferenze, sala esposizione. Piazzale esterno attrezzato per consumo pranzo al sacco o merendine. Parcheggio per pullman. Pranzi convenzionati. Piccolo shop. Disponibile la guida a pagamento.
In Oasi: acqua potabile. Pranzo al sacco. Parcheggio per pullman. Due opuscoli + depliant descrittivi. Disponibile la guida a pagamento. Pranzi convenzionati. Piccolo shop.

Informazioni: Segreteria: Tel. e Fax 0422/829009; Abitazione: Tel. e Fax 0422/789041 - Cell. 339/5942089 - E-mail: verdone@oasitrepalade.com - Sito internet: www.oasitrepalade.com

Orari: Il Centro è fruibile tutto l'anno, con prenotazione.


Germani
Germani
(foto di PR Sile)
 
Regione VenetoSile OasiLife Siliffe