PARCO NATURALE DEL FIUME SILE

Torna alla homepage
Menu' di navigazione:

Home » Punti d'interesse

I Fontanassi del Sile

Il Sile è sicuramente il principale simbolo della Marca; il suo corso ne attraversa il capoluogo, condizionandone I'urbanistica e caratterizzandone il panorama, e sulle sue rive è nata e si è sviluppata, la "cultura contadina" dell'intera provincia. Ecco perché può essere un piacevole itinerario andare a visitare quelle che sono ritenute le sue fonti: "i Fontanassi di Casacorba". Essi rientrano nell'area protetta del Parco del Sile e rappresentano sicuramente una mèta interessante per adulti e ragazzi.

Cosa sono i "Fontanassi"? Si racconta che acque pluviali replica orologi provenienti dalle montagne e rami sotterranei del Fiume Piave scorrano nel sottosuolo particolarmente permeabile di questa regione, fino a Casacorba. In questa località, caratterizzata da una superficie di torba, tali acque risorgono dal sottosuolo spontaneamente, dando così vita al percorso fluviale del Sile. Le risorgive più grandi e più antiche, quelle "dea coa longa" e del prete", sono in una zona del parco raggiungibile solo se attrezzati con calzature che consentono di camminare, nella vasta boscaglia che li circonda su un suolo composto prevalentemente da "torba". A vederle sembrano larghe pozze d'acqua. Osservandole meglio in tali pozze s'intravedono; sia sul fondo sia sulle rive laterali, delle bollicine d'acqua che salgono verso la superficie e, in uno spazio ridottissimo danno luogo al corso del Sile. Per i più, che preferiscono una passeggiata domenicale senza particolari difficoltà, segnaliamo il percorso denominato "La Porta dell'Acqua" a Casacorba di Vedelago - Via Santa Brigida, che consente di seguire un affascinante tratto dei rami nascenti del Sile; e dove sono ben visibili alcune polle risorgive.